FANDOM


Morte
Morte
Morte
Nome completo

Morte

Lavoro(/i)

Tristo Mietitore

Doppiato da
Adam Carolla
Prima apparizione da Norm MacDonald


Morte è uno dei personaggi principali della serie "I Griffin". Venuto a casa della famiglia Griffin per uccidere Peter, i due diverranno presto buoni amici e vivranno assieme fantastiche avventure viaggiando nel tempo. Morte rappresenta anche la coscienza di Peter, perchè quando la vita ed il matrimonio di Peter rischiano di andare alla rovina, la Morte lo riporta sempre sulla retta via.

Anche noto come il Tristo Mietitore, questo personaggio arriva a raccogliere le anime dei defunti. È responsabile solo per gli esseri umani, infatti quando i cani muoiono, porta il suo cane. È un mammone, dato che nonostante si possa considerare adulto vive ancora con sua madre, e in generale gli riesce difficile interagire con l'altro sesso. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che da giovane finiva puntualmente per ucciderle ogni volta che era in loro compagnia. Ha l'asma, odia l'essere morti e il fatto che non ha chiappe. Disse anche che ha perso i riflessi della gola poiché ha partecipato ad alcuni film di cui non è particolarmente fiero, dopo averne dato prova mangiando una coscia di tacchino in meno di tre secondi.

Morte è una persona estremamente fastidiosa da avere intorno, poiché rude, arrogante e ingrato. Nella sua prima apparizione si comporta sempre male verso Lois, nonostante i tentativi di quest'ultima di farlo stare meglio. Questo naturalmente può anche essere dovuto al comportamento di tutti gli altri nei suoi confronti. Come lui stesso afferma, è stanco di essere etichettato come uno cattivo soltanto per fare un lavoro che va fatto.

In "La vecchia signora", si storta una caviglia rincorrendo Peter, e si vede costretto a rimanere dai Griffin. Preoccupato che la gente possa scoprire e approfittare del fatto che le regole della morte siano state temporaneamente sospese, manda Peter a fare il suo lavoro, prestandogli il suo mantello e la sua falce. Nel frattempo, rimane in salotto indossando un training dell'università di Providence prestatogli dai Griffin.

Bottiglia

In "Talento sprecato", va a una festa studentesca dove i partecipanti bevono fino al coma etilico, e possibilmente oltre, cercando di vincere le gare di bevute. Dopo essersi seduto, a causa dell'alcool, e aver aperto l'ennesima bottiglia di birra con l'incavo di un occhio, lo vediamo finire in un'auto della polizia.

In "La Morte cerca moglie", Peter aiuta Morte ad avere un appuntamento con Amy, una commessa di un negozio di animali. Quando i due finalmente si trovano per un caffè, Morte scopre che le sue opinioni sugli animali sono irritanti e noiose, al punto che pur di farla smettere la tocca, facendola crollare sul tavolo senza vita, e chiede il conto. In cambio del favore, Morte aiuta Peter con la sua relazione con Lois, come fece poi anche in "Ti presento i miei", dove lo fece tornare nel 1984, per fargli vivere un po' di vita da scapolo, per poi cercare di rimettere a posto il casino che ha combinato. A un certo punto durante l'avventura, Peter gli abbassa il cappuccio, mostrando un teschio con serpenti e scarafaggi che ci girano intorno.

In "Il cavaliere nero", porta il suo cane per reclamare il corpo di Brian Griffin, ma dato che alla fine sarà Jonathan Weed a strozzarsi con il boccone di cibo con cui si stava prima strozzando Brian, Morte prenderà lui.

In "Il disossato/Supergriffin/I piccoli Griffin" un giovane Quagmire, durante una lite con il piccolo Peter su chi fosse più coraggioso, scommette che Peter non è abbastanza coraggioso da ridere in faccia alla morte. Peter invece lo fa con sorprendente disinvoltura, e Morte, indossando una maglietta a favore del fumo, afferma che le sue possibilità di integrarsi sono scese a causa di quanto appena accaduto.

In "Naufragio perfetto", salta fuori per indicare la gigantesca onda che sta per abbattersi sul Motopeschereccio più potente di Superman, Batman, Uomo Ragno e l'Incredibile Hulk messi insieme.

In "Oggi sposi", arriva al finto funerale di Glenn Quagmire, dopo essere passato dalla NBC per il futuro di Joey. Finisce però per prendere il corpo della moglie di Glenn, Joan Quagmire, e di due amici che gli hanno dato il cinque.

Appare nel numero musicale "Peter is Slow" in "Genio ritardato".

In "Ti presento i miei", Morte arriva per controllare come sta Horace, il barista dell'Ostrica Ubriaca, dopo che questi cadde da una scala. Annoiato dalla sua vita, Peter lo convince a fargli vedere come sarebbe stata se se la fosse goduta un po' di più.

Peter e morte

Morte fa vedere a Peter anche come sarebbe stata la sua vita se non avesse mai toccato alcool in "Gli amici di Peter G", dopo che Peter morì in un incidente d'auto. Gli raccomanda quindi di bere con moderazione.

Quando Morte muore nell'incidente d'auto causato da Carter Pewterschmidt in "Vecchio scorbutico", Supermorte arriva per sorvegliare la faccenda. Morte si chiede se andrà in Paradiso, ma Supermorte gli dice che sarà reincarnato in Cina. Morte scompare, ma ricompare subito dopo. Entrambi convennero che era nato femmina.

Morte arriva a raccogliere il corpo di un postino ucciso da Stewie nella speciale sigla di "Peter Selvaticus".

Torna in "3 Acts of God", per dire a Cleveland che il suo programma è stato cancellato. Peter gli domanda poi di fargli incontrare Dio, e lui acconsente, portandoli tutti in Paradiso.

Morte nella versione originale venne doppiato nella sua prima apparizione da Norm MacDonald in "La vecchia signora". Questi però, era già troppo impegnato con A Minute with Stan Hooper. Il ruolo venne perciò affidato ad Adam Carolla, che lo doppiò per tutte le successive apparizioni.

NoteModifica

  • Morte può essere visto senza cappuccio in "Talento sprecato" e in "La Morte cerca moglie". Nel primo, la sua testa è "semplicemente" un teschio, ma nella seconda è un teschio coperto da scarafaggi, con anche un serpente che ci gira dentro.
  • Morte è l'esempio stereotipato di un adolescente ribelle, che crede di non riuscire a integrarsi e che ha problemi con le donne.
  • In "La vecchia signora", rincorrendo Peter pensando che fosse deceduto, Morte si storta una caviglia e deve rimanere a riposo dai Griffin finché non si riprende. Vediamo però che in "La Morte cerca moglie", gli viene "strappata" via una gamba da una pallonata, dalla quale però si riprende in men che non si dica.
  • Stewie è un suo grande fan.
  • Morte ha un ambiguo orientamento sessuale. A prova di ciò ci sono principalmente due particolari:
    • In "La Morte cerca moglie", chiede a Peter di ridargli una foto del sedere di Edward James Olmoss.
    • In "La vecchia signora", afferma che quando era giovane ha fatto alcuni film di cui non è particolarmente fiero, con come risultato la perdita di sensibilità in gola.
  • Quando degli animali lo vedono in "La Morte cerca moglie", vanno in panico.
  • Di solito, quando Morte tocca qualcuno, questi muore, va però fatto notare come abbia toccato più volte Peter senza ucciderlo. In "La Morte cerca moglie", questo può essere spiegato dal fatto che stava avendo un'esperienza pre-morte, ma in altre occasioni Peter era perfettamente in salute. Inoltre, "La vecchia signora" dimostrò che quando Morte non era in grado di esercitare le proprie mansioni, la gente non poteva morire, consentendo a Stewie di massaggiargli il piede in tutta sicurezza.
  • Morte non ha chiappe.
  • Secondo le voci riguardanti Something, Something, Something, Dark Side, Morte avrebbe dovuto interpretare l'Imperatore Palpatine, ma quando si cominciò a produrre It's A Trap!, lo staff si accorse che Carter Pewterschmidt era più adatto a quel ruolo, e rimpiazzarono quindi Morte con Carter.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale